Vivi al meglio l'estate, rispetta la tua pelle!

Alcune semplici regole per godersi il sole in libertà

Ultimo aggiornamento:14/07/2017 09:31:55

L’estate è una delle stagioni preferite da molti: il sole, le belle giornate, le vacanze, il relax. Ma sole e temperature elevate possono essere dannosi, soprattutto per la nostra pelle. I raggi nocivi del sole possono provocare invecchiamento precoce della pelle, rughe, segni, pelle secca e, in casi estremi, forme più o meno aggressive di cancro. Per proteggersi, basta seguire alcune semplici regole e godersi in piena libertà e sicurezza questa bella stagione.

1. METTI SEMPRE LA CREMA SOLARE, MA SCEGLI QUELLA ADEGUATA AL TUO TIPO DI PELLE.
Non tutte le creme solari sono uguali: alcune hanno una barriera fisica, mentre altre ne hanno una chimica; il fattore di protezione solare indica il tempo massimo di esposizione al sole, quindi se la tua pelle diventa rossa dopo 10 minuti utilizza una protezione 15 o maggiore, che ti permetterà di esporti per 150 minuti.
Alcune creme, inoltre, non sono adatte per pelli grasse, perché sovraccaricano la pelle di agenti chimici che rendono l’epidermide ancora più grassa, scegli quindi con cura la tipologia di crema in base al tuo tipo di pelle.
 
2. NON ESPORTI AL SOLE NELLE ORE PIÙ CALDE.
Più resti al sole più esponi la pelle alle radiazioni: cerca di svolgere le tue attività all’aperto nelle ore più fresche, al mattino o nel tardo pomeriggio. I tempi di esposizione variano in base alla latitudine, informati bene su quella del luogo in cui ti trovi e scegli le ore più adatte.
 
3. INDOSSA INDUMENTI PROETTIVI.
Indossa un cappello. La pelle del tuo viso sentirà davvero i benefici di avere sempre un'ombra protettiva contro il calore del sole.
Indossa occhiali da sole per proteggere la pelle delicata del contorno occhi e gli occhi stessi. Gli occhi sono predisposti alla cataratta e ai melanomi, e la pelle del contorno occhi, che è molto sensibile, invecchia facilmente. 
 
4. NON FARTI OSSESIONARE DALL’ABBRONZATURA.
Prendere il sole o fare lampade aumenta la possibilità di danneggiare la pelle e di contrarre melanomi. Le lampade invecchiano esponenzialmente la pelle, perché la disidratano e provocano l’insorgenza di rughe.
Fai attenzione all’abbronzatura artificale: i prodotti specifici contengono spesso sostanze chimiche pericolose. Scegli con cura questi prodotti, fsatti consigliare dal tuo farmacista di fiducia.
 
5. DAI UN PO’ DI RIPOSO ALLA TUA PELLE
Evita il trucco più spesso quando sei in vacanza, lascia respirare la tua pelle, liberala da prodotti chimici contenuti nei cosmetici.
 
6. SCIACQUA LA PELLE DOPO UNA NUOTATA
Soprattutto dopo aver nuotato in piscina, rimuovi il cloro dalla tua pelle perché questo tende a seccarla e può provocare reazioni ed irritazioni.
 
7. EVITA IL PROFUMO DURANTE L’ESPOSIZIONE AL SOLE.
Gli psoraleni contenuti nel profumo possono macchiare la pelle in modo permanente quando reagisce ai raggi solari; in estate è consigliabile spruzzare il profumo sui vestiti.
 
8. BEVI MOLTA ACQUA E MANGIA CIBO SANO  
La pelle in estate deve essere ben idratata: la disidratazione provoca pelle secca, smagliature, macchie, brutto incarnato e mancanza di luminosità. Bevi regolarmente, soprattutto tra un pasto e l’altro, l’acqua aiuta anche ad eliminare le tossine dall’organismo.
Per avere una pelle sana è importante mangiare anche del cibo sano. Pochi zuccheri, molta frutta e verdura, di tutti i colori per assicurarti di introdurre tutti gli antiossidanti di cui hai bisogno., Includi nella tua dieta anche cereali integrali, yogurt naturale non zuccherato, frutta secca e pesce.
 
9. CONTROLLA LA TUA PELLE REGOLARMENTE
Fai una mappatura dei nei una volta al mese, per tenere sotto controllo di danni provocati dal sole. Fai attenzione ai nei che cambiano forma o dimensione, a quelli che prudono, fanno male, sanguinano.
 
 

TAG
estate
protezione
scottature
solari